Caprese con mozzarella Biancolat in vasetto

Caprese con mozzarella Biancolat in vasetto

Caprese con mozzarella Biancolat in vasettoÈ ancora il nostro amico Mirco a stupirci con un piatto che davvero “piatto” non è, una Caprese particolare, con pomodorini spelati, crema di mozzarella Biancolat, pesto… E tanto da scoprire!

Se volete provare la stessa ricetta ma senza lattosio non dimenticate di provare la nostra linea di prodotti Delact, senza lattosio ma con alta digeribilità.

Grazie a Mirco ed alla sua pagina di soccorso con ricette last minute per mariti nel panico, Oggi Cucina Mirco, per la sua pubblicità nei confronti dei nostri prodotti.

I vasetti sono recuperabili in qualsiasi negozio a pochi centesimi. Ricordatevi di lavarli bene prima dell’uso.
Le dosi degli ingredienti sono a vostra completa discrezione.

stampa la ricetta
Caprese con mozzarella Biancolat in vasetto
Istruzioni
Base della caprese
  1. Iniziamo preparando il fondo del nostro vasetto, ossia i pomodorini. Lavare i pomodorini e praticare un’incisione a croce alla base. Mettete a bollire dell’acqua in una pentola. Quando raggiunge il bollore, buttateci dentro i pomodorini e lasciateli 30 secondi nell’acqua bollente. Passati i 30 secondi, scolare i pomodorini e buttarli in un pentolino con acqua gelata (o semplicemente passateli sotto il getto dell’acqua corrente). Ora potrete spellare in pochi secondi i pomodorini dai 4 lembi dell’incisione a croce.
  2. Salate e fate raffreddare i pomodorini su uno scolapasta in modo tale che possano perdere l’acqua in eccesso, poi conditeli solo con un po’ di origano (naturalmente se di vostro gusto).
  3. Quando saranno freddi possiamo creare il fondo del nostro vasetto, aiutandoci con un cucchiaino per non sporcare il vetro.
Crema di mozzarella
  1. Prendiamo la Mozzarella Biancolat e mettiamola in un mixer/frullatore e frulliamola. Per ottenere una crema più o meno densa potete aggiungere uno o due cucchiai di latte. Una volta ottenuta la crema, versiamola sopra al primo strato di pomodorini. Io ho usato la paletta dosa gelato.
Ultimi strati
  1. L’ultimo strato della caprese in vasetto è composto da un semplice pesto al basilico. Per il procedimento vi rimando alla mia ricetta del pesto di rucola e pistacchi, vi basterà mettere il basilico al posto della rucola e i pinoli al posto dei pistacchi.
  2. Una volta ottenuto il pesto, sempre con il cucchiaino, componete il terzo strato della caprese in vasetto.
  3. Ultimate la vostra caprese in vasetto decorando con pinoli e un grissino infilato a mo di cannuccia, o del pane tostato. Io non avendo né grissini né pane tostato, ho usato frammenti di crackers.
  4. Mettete il vasetto in frigo e tiratelo fuori qualche minuto prima di servire.
  5. Buon appetito!
Condividi questa Ricetta

Comments

comments

Tags :


Consigliati